Le mannaie sono coltelli creati appositamente per tagliare tutti quegli alimenti molto duri, come la carne e le ossa per esempio. Hanno una forma rettangolare tipica, e un’iconica lama ampia: così riescono a intaccare anche le superfici più solide! Si tratta di uno strumento molto pesante, che va usato con forza e impartendo tagli netti e decisi. Tuttavia in molti casi è utilissimo, e anzi spesso non possiamo farne a meno. In questi casi è bene munirsi di un prodotto di buona qualità. Impariamo insieme a riconoscerlo!

Se vogliamo una mannaia di qualità badiamo bene alla sua lama. È spessa e resistente, e più lo è maggiore sarà la capacità di taglio. Se quindi dobbiamo incidere qualcosa di particolarmente duro è questo tipo di mannaia che ci serve. La lama è sempre in acciaio inox, un materiale che ci garantisce la qualità della lama e la sua durata nel tempo. Si tratta comunque di lame molto affilate, per assicurare un taglio preciso. I manici possono essere in legno o plastica dura.

Essendo uno strumento che si compra una volta nella vita, anche per il fatto che non dovremo usarlo tutti i giorni (a meno che non lo stiamo acquistando per una macelleria), è meglio non risparmiare sul prezzo. Meglio investire qualche euro in più all’inizio, e avere poi un coltello che dura a lungo nel tempo e di buona fattura. Assicuriamoci che la mannaia sia garantita per alcuni anni: in genere è indice di un prodotto di qualità.

Non tutti i negozi vendono le mannaie. Possiamo trovarle nei kit di coltelli per la carne per esempio, oppure in negozi specifici per strumenti da cucina quasi professionali. In alternativa possiamo fare una ricerca online, su e-commerce come Amazon o eBay. Usando questo tipo di espediente poi possiamo leggere le recensioni degli utenti ai vari prodotti, e valutare poi quali sono di prima qualità e quali invece non meritano il nostro interesse. Così facendo non incapperemo in un acquisto deludente, e anzi investiremo al meglio le nostre risorse in un prodotto ad hoc – e di prima qualità.

Ancora dubbi sulle mannaie? Chiariscili qui!