Un refrigeratore d’acqua commerciale funzionerà davvero bene insieme al distributore di soda del vostro ristorante, fornendo il necessario effervescente per le bevande gassate, mescolando acqua semplice con CO2 per produrre acqua gassata in modo naturale. Se doveste chiedere a qualcuno come fare l’acqua gassata, potreste ricevere una risposta semplice – semplicemente sciogliere un po’ di CO2 (anidride carbonica) nell’acqua. Questa potrebbe essere la spiegazione più semplice, ma dipende davvero dal processo esatto che è stato utilizzato per produrre la bevanda. Al giorno d’oggi, ci sono metodi più avanzati, e anche le bevande gassate possono essere prodotte attraverso l’uso di refrigeratori d’acqua commerciali.

Un carbonatore commerciale è in realtà una macchina per la carbonatazione di tipo commerciale. Si possono trovare diversi tipi di macchine per la produzione di CO2 che variano in termini di metodi e di prodotto finale che producono. Il metodo più comune è noto come il doppio processo di elettrolisi, in cui un carbonatore commerciale è collegato ad una seconda unità che separa la CO2 e l’acqua separatamente. Dopo che i due liquidi passano l’uno attraverso l’altro, l’acqua separata viene poi compressa creando una schiuma gassata che viene poi utilizzata per creare la carbonatazione nelle bottiglie di bevande analcoliche gassate. Queste bottiglie di bevande gassate vengono poi utilizzate da ristoranti, alberghi, centri termali e anche da aziende per i loro scopi promozionali.

I refrigeratori d’acqua commerciali possono anche essere chiamati carbonati, in quanto il liquido che passa attraverso il carbonatore è gassato o, in alcuni casi, può anche contenere altri ingredienti che aggiungono sapore alla bevanda gassata come limoni, lime o anche fragole. La carbonatazione si trova comunemente in molti gusti diversi oggi, e i carbonati commerciali sono utilizzati nella produzione di molti diversi tipi di bevande gassate tra cui, ma non solo: pop, soda, energy drink, e anche bevande sportive. È importante conoscere la differenza tra una bottiglia di CO2 e una normale bottiglia di soda in modo da essere in grado di scegliere il giusto tipo di bevanda gassata per le proprie esigenze.

Sicuramente questo tipo di strumenti ormai risultano davvero utili e comodissimi da avere in casa ma anche negli uffici, nelle postazioni di lavoro o simile. Possiamo avere sempre acqua fresca limpida e buona in un solo tocco senza preoccuparsi di trasportare bottiglie pesanti o di farle refrigerare. Inoltre scegliendo questi prodotti possiamo davvero ridurre l’impatto della plastica, e quindi risultano davvero le scelte più ecologiche da fare al momento.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’argomento