Termocoperta: tanti modelli per combattere il gelo

Quando è freddo e andiamo a letto c’è solo un modo per avere le coperte calde e le lenzuola accoglienti, ed è la termocoperta. Avere sotto le coperte una termocoperta permette una serie di benefici importanti. Prima si usavano borse dell’acqua calda fra le lenzuola, oppure accendevamo qualche stufetta molto dispendiosa sul comodino per poter scaldare il letto e la camera, ma sicuramente non erano ottimali quanto la termocoperta. Ad oggi scegliere uno dei modelli di termocoperta sarà un opzione ideale per scaldare il letto molto velocemente e allo stesso tempo avere la massima resa possibile nel minimo dispendio energetico. La termocoperta è uno strumento davvero piuttosto semplice da usare, si tratta di una coperta che presenta resistenze elettriche che si surriscaldano quando la si aziona. L’umidità delle lenzuola fredde, oltre al dispiacere, è una delle causa degli acari della… Leggi Tutto

Come smaltire la vecchia lavastoviglie

Dopo aver scelto di acquistare una  nuova lavastoviglie, bisognerà pensare a come poter smaltire la vecchia, molto spesso vengono ritirate quando viene comprata la nuova, in alternativa occorrerà rivolgersi alle  comunali isole ecologiche. Regole per lo smaltimento della vecchia lavastoviglie. Per rispettare l’ambiente, sarà essenziale osservare le norme che vanno a regolamentare il riciclo, in particolare, dal 15 agosto 2018 i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche indicate con RAEE sono fra gli oggetti possibili da poter riciclare. Inoltre, il riciclo degli elettrodomestici consente un elevato risparmio per acquistare materie prime, e creare posti di lavoro. Importante sarà sapere che si correrà il rischio di eventuali sanzioni qualora si lasciasse la lavastoviglie al cassonetto, difatti, ci sono regole imposte dal Ministero dell’Ambiente, nel decreto Ministeriale n.121 del 2016. La sanzione prevista per chi non smaltisse in modo corretto va da… Leggi Tutto

Utilizzo e manutenzione del casco motociclistico

In questo articolo vorremmo riportare alcuni suggerimenti riguardanti l’utilizzo e la manutenzione del vostro casco protettivo da moto. Non si tratta di semplici consigli per la pulizia del casco, ma di autentiche norme: un’errata manutenzione di un oggetto preposto alla nostra sicurezza può essere causa di spiacevoli imprevisti. Leggiamoli dunque attentamente. Alcune buone norme per l’utilizzo Innanzitutto è buona norma leggere il libretto di istruzioni fornitoci assieme al casco, per poterne conoscere le caratteristiche e per comprendere come sostituire la visiera o l’interno. Evitiamo innanzitutto atteggiamenti scorretti nell’utilizzo del nostro casco, ad esempio riponendolo a lungo in luoghi assolati o appoggiandolo sul serbatoio o sul manubrio. Nel primo caso il calore potrebbe deteriorare le calotte esterne, costruite in materiale plastico; nel secondo caso la caduta sarà causa di rotture accidentali o di modifiche al telaio. Casco da moto: come… Leggi Tutto

La manutenzione dell’asciugatrice

L’asciugatrice è uno degli elettrodomestici che più alzano il livello dei consumi nella nostra casa. Per questo motivo è bene cercare di contenere gli sprechi ed eseguire una manutenzione regolare della nostra asciugatrice. Per allungare la vita alla nostra sciugatrice sono sufficienti pochi ma preziosi accorgimenti; in questo articolo vediamo quali. Asciugatrice: ecco come eseguire la manutenzione Ecco di seguito quali accorgimenti possiamo metter in atto per far sì che la nostra asciugatrice duri più a lungo. Svuotare il serbatoio dell’acqua. Quando l’indicatore del serbatoio ci segnala di essere colmo, l’acqua deve essere rimossa dall’apparecchio. I produttori generalmente suggeriscono di eseguire questo passaggio a seguito di ogni ogni asciugatura. Una seconda possibilità, anche se visivamente è più antiestetica, è quella di collegare il serbatoio direttamente allo scarico. Eseguire un’accurata e regolare pulizia del filtro. E’ necessario rimuovere regolarmente i residui… Leggi Tutto

Le caratteristiche di una buona impastatrice

La potenza del motore di un’impastatrice per poter impastare ogni consistenze di composti, nonchè la capienza della ciotola, ma anche l’ampiezza che va a facilitare l’impasto riducendo il rischio che gli ingredienti non ci stiano, i materiali di fabbricazione del corpo della macchina ed anche degli strumenti di cui si serve per lavorare i vari tipi di impasto, sono tutti elementi che differenziano un prodotto da un altro. Gli accessori di un’impastatrice. Anche gli accessori cominciando dalle fruste che permettono di poter ottimizzare la lavorazione degli ingredienti in base alla durezza oppure alla pesantezza, il coperchio para-spruzzi per poter evitare di toccare la macchina nel corso della lavorazione, ma pure il numero delle velocità, tutti fattori che contraddistinguono un tipo di impastatrice da un altro e ovviamente il derivante prezzo. Per comprare un prodotto che consenta di poter preparare qualunque… Leggi Tutto

Come pulire i robot da cucina

Come per gli altri elettrodomestici anche per i robot da cucina, una buona pulizia ed una corretta manutenzione sono operazioni necessarie per il suo mantenimento in modo che sia funzionante ed in stato perfetto a lungo termine, pure per evitare di mescolare i sapori delle varie preparazioni che si vanno a succedere. Sul sito Migliore Robot da Cucina un’interessante guida e tante utili notizie ed approfondimenti sul settore dei robot da cucina, sulle diverse tipologie e sulle relative caratteristiche e funzionalità. La manutenzione dei robot da cucina. Questo apparecchio è costituito da un corpo macchina e da vari accessori. In particolare,  il corpo macchina del dispositivo che può essere in metallo oppure in plastiche resistenti non andrebbe mai immerso nell’acqua, perchè gli ingranaggi ed i relativi meccanismi del motore si andrebbero a danneggiare in modo irreparabile. Per per mantenerlo pulito… Leggi Tutto

Sbattitore elettrico Russell Hobbs Retro : recensione

Lo sbattitore elettrico Russell Hobbs Retro è un tipo di prodotto molto utile, funzionale e al contempo pure vintage. Le caratteristiche  dello sbattitore elettrico Russell Hobbs Retro. Si tratta di un ottimo alleato in cucina quando si è determinati a voler stupire i propri ospiti con dolci e pietanze squisite. Un valido elettrodomestico molto facile da usare, pratico e tanto efficiente, ciò che colpisce i suoi consumatori è in particolare la forma di tale apparecchio da cucina capace di far riscoprire l’autenticità di quegli anni che ormai sono passati. Le sue componenti inoltre, possono anche essere lavate in lavastoviglie oltre che a mano. La potenza di questo sbattitore è pari a 500 Watt, il suo voltaggio viene invece calcolato in 230 volt. Lo sbattitore in stile retrò presenta rifiniture in acciaio e un accattivante design davvero molto particolare al punto… Leggi Tutto

Come avere un bucato perfetto : alcuni consigli

Potrebbe capitare di dover fronteggiare il problema dei capi ingialliti, e in tal caso è consigliato eseguire un trattamento prima del lavaggio in lavatrice. Come togliere alcune fastidiose macchie dai capi di abbigliamento. Uno dei trucchi più usati è dover mescolare il bicarbonato insieme al detersivo neutro  pure quello per i piatti e sapone di Marsiglia in scaglie. Tale composto andrebbe strofinato sulle parti ingiallite del bucato e poi bisogna mettere tutto in lavatrice. Nel cestello dell’ammorbidente è bene aggiungere un bicchiere di aceto bianco che aiuterà all’eliminazione dei cattivi odori. Se invece, il bucato uscisse di nuovo di colore giallo e quindi non avesse recuperato il proprio candore, è consigliabile prendere i panni ed immergerli in una bacinella di acqua fredda, basterà mettere dentro due cucchiai di sale grosso e in seguito mezzo bicchiere di aceto bianco. Lasciando gli… Leggi Tutto

Il tostapane motivo Satr Wars : recensione

Il tostapane motivo Star Wars è proprio ispirato alla saga fantascientifica di Guerre Stellari ed è una rappresentanza di un tipo di elettrodomestico adatto a qualunque tipologia di cucina. Caratteristiche  del tostapane motivo Satr Wars. Si tratta di un tipo di apparecchio prodotto in resistente plastica nera, curato nei dettagli, una vera novità in particolare per gli amanti del colossal di fantascienza prodotto da George Lucas. Il tostapane di Star Wars è  fatto in plastica ed ha un peso di 1,32 chilogrammi. Le relative dimensioni sono di 30,48 x 21,34 x 27,18 cm. Presenta ben due aperture per poter tostare le fettine di pane, ma anche i muffin inglesi, nonchè i pancake surgelati e pure i panini per gli hamburger. Su ciascun alimento comparirà il logo di quella che è la saga televisiva. Inoltre, ad espellere le fettine di pane… Leggi Tutto

Gli alimenti che si possono essiccare

Gli essiccatori per alimenti  come è consentono la conservazione della frutta e della verdura in modo ottimale. Caratteristiche dell’essiccatore. Negli anni a venire, l’essiccatore è sempre più presente in commercio e destinato a chi ama metodi più naturali e classici per preparare e conservare gli alimenti. Nei cibi essiccati non sono aggiunte sostanze chimiche oppure ingredienti, quali sale, zucchero ed aceto,  le proprietà nutritive degli alimenti resteranno non alterate. In molti si chiedono se tutti gli alimenti si possono essiccare, tale interrogativo è tanto ricorrente se si decide di comprare un essiccatore. Tale elettrodomestico servirebbe a chi vorrebbe preservare e beneficiare della frutta del proprio orto per tutto l’anno e per chi ha alberi da frutta o magari possiede funghi. L’essiccatore va utilizzato per preparare yogurt, ma anche per la preparazione di verdure per minestroni, oppure per gustare ottime tisane… Leggi Tutto

Cuffie aperte, chiuse o semiaperte: quali scegliere?

Chi ama la musica, avrà sentito sicuramente parlare di cuffie aperte, cuffie chiuse o semiaperte. Ma cosa significa? Il tipo di cuffie influenza la qualità del suono e anche la modalità d’uso. Scegliere il modello giusto non è semplice se non si conoscono le caratteristiche e le peculiarità di ciascun prodotto. Cuffie chiuse Le cuffie chiuse sono il tipo di cuffie più utilizzato. Tutti, almeno una volta nella vita, le avrete indossate. Si chiamano in questo modo perché il retro del padiglione è totalmente chiuso. Inoltre questi articoli sono ideali sul fronte dell’isolamento: i rumori esterni sono completamente ovattati. Non solo. Il suono emesso dalle vostre cuffie non verrà avvertito da chi vi è vicino; fenomeno che invece si verifica con le cuffie aperte. Cuffie aperte Le cuffie aperte – lo dice il nome – hanno il retro dei… Leggi Tutto